Menu

GP Brasile F1: le prime considerazioni di Sainz e Leclerc 

0 Comments

Parlano i due piloti dopo le qualifiche

Dopo le qualifiche del GP Brasile di Formula 1 che si è svolto a Interlagos, il morale sembra buono in casa Ferrari: per la cronaca, Sainz partirà in terza fila nella Spint Race e Charles Leclerc in quarta. Quindi, risultati non del tutto lusinghieri per la rossa, ma in linea con l’andamento della stagione, e la grande possibilità di portare a casa punti preziosi per il terzo posto nel Mondiale Costruttori. E i piloti sembrano carichi. Così, sono arrivate le considerazioni iniziali di Sainz e di Leclerc, dopo le qualifiche. Il primo, non si fa di certo demoralizzare da Gasly, pur considerandolo un gran pilota, anzi è pronto a batterlo, avendo così le idee già chiare, anche per quanto riguarda il piazzamento per la griglia del GP. Per Leclerc, invece, importante è mantenersi davanti alle McLaren. Per lui, giro buonissimo in Q3: il loro punto di partenza, sesto e settimo, determina già il loro obbiettivo.

Le parole di Sainz: per lui Gasly non rappresenta un problema

Dopo il sesto tempo in Qualifica, ai microfoni di Sky Sport, Sainz ha affermato di aver trovato un ottimo set up con la macchina. Sta cambiando il suo stile di guida, comprendendo la sua Ferrari e trovandosi bene così. Se questa Spint Race fosse arrivata all’inizio dell’anno, avrebbe avuto qualche problema, crede. Ma adesso, si ritiene pronto per effettuare qualche prova. Cosa ne pensa di Gasly davanti? Lui, per loro, non rappresenta di certo una sorpresa. Lo reputa comunque un gran pilota con una buona macchina, l’AlphaTauri è risaputo che vadi forte come ha già dimostrato anche nel 2019. Il riferimento del pilota spagnolo è al secondo posto di Gasly, nell’ultimo GP Brasile dietro Max Verstappen, che si aggiudicò la vittoria. E per quanto riguarda la gara, Sainz pare abbia le idee molto chiare. Puntano ad essere i migliori dei così detti normali. Perché sia Red Bull che Mercedes sono ancora inavvicinabili, quindi provano a partire bene per passare Gasly e ottenere quindi un buon piazzamento per la griglia del GP.

Se ti piacciono le scommesse di sport, visita il sito di Fezbet , con scommesse, live casinò e bonus

Leclerc e la loro partenza davanti alle Mc Laren

Dopo Sainz, si è espresso anche Leclerc. Per il monegasco, posizione dietro al compagno di scuderia. Lui stesso ha affermato di aver fatto un tempo non buonissimo in Q3. Ma non lo ha di certo condizionato il tempo cancellato in Q1 alla curva 4, dove lì i track limits sono uguali per tutti i piloti. Per questa ragione non cerca di certo scuse. E a proposito dello Sprint, provano a fare una bella partenza: è importante per loro partire sesto e settimo, in quanto si trovano davanti alle Mc Laren, ed il loro obbiettivo è proprio quello di restare davanti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *