Menu

Le migliori location in Italia per andare in camping al mare

0 Comments

Il mare ha da sempre attirato un elevato numero di turisti, soprattutto nella bella stagione. Infatti, il mare è una meta molto apprezzata e ricercata per vacanze, soggiorni più o meno lunghi, giornate o anche solo per una passeggiata. I benefici del mare sono innumerevoli, sia per i vantaggi che apporta all’apparato respiratorio e cardio – circolatorio, sia per il benessere psico – fisico di cui le persone possono giovarsi. Tuttavia, il mare non è solo meta di vacanza tradizionale, intesa come viaggio organizzato, con la sosta in hotel ed il soggiorno sul bagnasciuga da mattina a sera. Infatti, sempre più persone decidono di godersi il mare da un’altra prospettiva, organizzando dei veri e propri camping. In solitaria, con gli amici o con la famiglia, è bello avventurarsi senza una meta precisa e vivere l’esperienza del viaggio, alla scoperta dell’ignoto. Tutto diventa più bello, soprattutto quando la meta dell’avventura è il mare. In Italia ci sono molte location di mare che si prestano all’esperienza del camping. E’ importante conoscere quali sono le migliori location in Italia per andare in camping al mare. Su una piattaforma eventi puoi trovare anche eventi estivi destinati alle spiagge italiane. Nella classifica delle migliori location in Italia per andare in camping al mare c’è sicuramente Noli, in Liguria, meta privilegiata di weekend milanesi e torinesi, ma anche di vacanze di più giorni. Secondo Legambiente, Noli una delle più belle località di mare del mar Ligure. In più, il borgo medievale e il castello che domina l’abitato la rendono una destinazione privilegiata anche per chi non vuole trascorrere l’intera giornata in spiaggia. Non andando troppo lontano da Noli, un’altra delle migliori location in Italia per andare in camping al mare è sicuramente Lerici, non distante dalle Cinque Terre. Luogo caratterizzato dai caruggi e dalle scalinate, Lerici ospita un borgo antico e un grande castello, da cui si è possibile ammirare il Golfo dei Poeti. Nel corso del camping al mare, è possibile visitarne i tesori artistici ed in particolare: l’oratorio di S. Rocco e la seicentesca chiesa di S. Francesco. Inoltre, lungo il percorso che conduce a Tellaro, si fiancheggia un tratto di costa bagnato da fondali limpidi e ricchi di vegetazione. Il tratto di costa frastagliata è circondato da spiagge accessibili attraverso le scalinate. Qui è possibile visitare il lungomare che porta a San Terenzo. Nel borgo si si respira un’aria rilassante, in cui passeggiare e assaporare i sapori tipici del posto. L’evento più interessante a cui partecipai fu la degustazioni e corsi di cucina a Napoli , vicino al porto. Scendendo verso la Toscana, tra le migliori location in Italia in cui andare in camping al mare c’è Castiglione della Pescaia, dove trovare mare pulito, musei e siti visitabili, in cui trascorrere il tempo del relax. Anche le Marche offrono una delle location italiane in cui andare in andare in camping al mare: si tratta di Sirolo, sul promontorio del Conero. Si trova a 125 metri sul livello mare, in posizione molto panoramica, in un piccolo centro di origine medievale con chiese e teatri. Dalle Marche all’Abruzzo, Rocca San Giovanni a Chieti può essere inserito nella classifica delle location migliori in cui andare in camping al mare. Il borgo permette una visita alla chiesa di San Matteo e al torrione medievale, per poi passeggiare tra le vie centrali, riccio di palazzi ottocenteschi, senza dimenticare una visita a Fossacesia, con l’abbazia di San Giovanni in Venere e l’eremo. Camerota, in provincia di Salerno, è altra location che si presta ad un camping al mare, grazie alla presenza del Parco nazionale del Cilento. Un territorio ricco di natura e di luoghi d’arte e cultura può ospitare i camping di gruppi e famiglie con bambini. Infine, a cavallo fra la Puglia e il Molise, le Isole Tremiti offrono spazi e bellezze per camping al mare; caratterizzate da spiagge bellissime e pini incantevoli, riservano visite tra paesaggi incontaminati e una macchia mediterranea ricchissima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *